Nextam Partners Banca Generali
Home Contatti Mappa del sito
  percorso:  Rassegna stampa English     Glossario    




 

RASSEGNA STAMPA 
 
 
28-lug-2001 | Il Sole 24 Ore
Gli ex Euromobiliare operativi da Londra
 
MILANO Nextam Partners Limited ha ottenuto l’autorizzazione dall’Imro, autorità di controllo inglese, all’operatività. La società di diritto britannico messa in piedi a Londra dagli ex-gestori di Euromobiliare (Nicola Ricolfi, Alessandro Michahelles, Carlo Gentili, e Stefano Turba) ai quali si è unito Antonio de Bustis, opererà nella City con un hedge fund e cinque conti segregati. Ci sono anche altre novità per il gruppo. All’interno del consiglio di amministrazione della nuova Sgr italiana, in attesa di autorizzazione, siederanno, oltre a Gustavo Visentini, ex-presidente di Assogestioni, il senatore Stefano Passigli, docente all’Università di Firenze e presidente della Longanesi e l’avvocato Carlo Pedersoli, dello studio Pedersoli Grande Stevens. “I nuovi consiglieri d’amministrazione sono stati nominati per garantire l’autonomia e l’indipendenza, che sono alla base della nostra iniziativa”, ha spiegato Carlo Gentili partner di Nextam. Il gruppo, già operativo da Londra, è in attesa di ricevere il nulla osta dalla Banca d’Italia e dalla Consob, per il lancio dei prodotti italiani: sette fondi comuni, di cui cinque prevalentemente azionari (un globale, un bilanciato e tre specializzati su America, Europa e Italia) e due obbligazionari (un monetario e un misto, che potrà investire fino al 20% in azioni).



Scarica l'articolo in formato PDF
 

25-gen-2020
© copyright Nextam Partners 2001 / 2005