Nextam Partners Banca Generali
Home Contatti Mappa del sito
  percorso:  Rassegna stampa English     Glossario    




 

RASSEGNA STAMPA 
 
 
28-nov-2002 | Il Sole 24 Ore 
RINASCENTE
 
 ____________________________________________________________________

L’Opa di Eurofind raggiunge l’80% dei titoli

 Rush finale per l’Opa Rinascente. L’offerta lanciata da Eurofind, la finanziaria controllata da Ifil e Auchan, che possiede il 58,6% della società di distribuzione, ha raggiunto, alla data di ieri sera, il 52% di adesioni sul totale delle azioni oggetto dell’Opa (pari a 166,6 milioni di pezzi). Eurofind è così salita all’80% del capitale sociale di Rinascente, dal 72% di martedì. Un incremento che segnala, in prossimità della scadenza (prevista per domani), l’attività degli investitori istituzionali. Intanto, però, sull’Opa è scesa in campo Nextam Partners annunciando di aver presentato, martedì, un esposto alla Consob. La Sgr chiede chiarezza sui futuri assetti. In particolare Nextam vorrebbe che si “escluda l’eventualità di un prossimo cambiamento della struttura azionaria o addirittura la sostanziale cessione della propria quota da parte di uno dei due azionisti”. All’invito di Nextam ha fatto seguito quello di Assogestioni, secondo cui “se fosse vera un’ipotesi di cessione di Rinascente dopo l’Opa sarebbe opportuno renderlo noto”. Per il presidente Guido Cammarano, comunque, ogni “attività che miri a favorire maggiori informazioni al mercato è pregevole”. A quanto risulta al Sole 24 Ore, all’Ifil non è giunta per ora nessuna notifica da parte della Consob. Ieri in Borsa Rinascente ha chiuso quasi invariata (+0,09% a 4,44€), allineata al prezzo di Opa (4,45€).



Scarica l'articolo in formato PDF
 

25-gen-2020
© copyright Nextam Partners 2001 / 2005